CALENDARIO LEZIONI AA 2017-2018

Corso Superconduttività e Superfuidità – Aula X
Prof. Luciano Pietronero
Ottobre 2017
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2 3 4 5 6 7
 Lezioni n. 1 e 2

Organizzazione del corso.

Elementi di propedeuticita’

 

Lezioni n. 3 e 4

Introduzione alla superconduttivita’

e sua fenomenologia

8 9 10 11 12 13 14
  Lezioni n. 5 e 6
Proprieta’ magnetiche. Effetto Meissner
 

 

Lezioni n. 7 e 8

Equazioni di London


 
15 16 17 18 19 20 21
Lezioni n. 9 e 10

Lunghezza di penetrazione. campo magnetico critico. Correnti critiche e correnti di schermo

 

Lezioni n. 11 e 12

SC di tipo I e II.

Aspetti quantistici e gauge

22 23 24 25 26 27  28
Lezioni n. 13 e 14

Coerenza macroscopica.

Approccio semiclassico a London. Lunghezza di coerenza

Lezioni n. 15 e 16

Quantizzazione del flusso in un anello. Durata delle correnti persostenti.

29 30 31
Novembre 2017
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1  2 3 4
Lezioni n. 17 e 18

Effetto Josephson DC e AC. Interferenza quantistica macroscopica

 

5 6 7 8 9 10 11
  Lezioni n. 19 e 20

Il puzzle della SC dal punto di vista microscopico.

Seconda quantizzazione per fononi e fluttuazioni reticolo armonico

 

Lezioni n. 21 e 22

Seconda quantizzazione per elettroni e risposta dielettrica.

Interazone elettrone fonone

 

12 13 14 15 16 17 18
   Lezioni n. 23 e 24

Resistivita’ elettrica di un metallo.

Schermo di Thomas Fermi

Lezioni n. 25 e 26

Origine microscopica dell’attrazione tra elettroni.

Il problema delle coppie di Cooper

   
19 20 21 22 23 24 25
   Lezioni n. 27 e 28
Teoria delle coppie di Cooper in prima quantizzazioneInterazione tra fermioni in seconda quantiz.
  Lezioni n. 29 e 30
Coppie di Cooper in seconda quantizzazioneSingoletto e tripletto
26 27 28 29  30
 Lezioni n. 31 e 32

Introduzione alla funzione d’onda e alla hamiltoniana BCS

 

Dicembre 2017
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2
3 4 5 6 7 8 9
 Lezioni n. 33 e 34

Trasformazioni di Bogoliubov-Valatin

 

Lezioni n. 35 e 36

Teoria BCS in campo medio

 

10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
   Lezioni n. 37 e 38

Funzione d’onda BCS e stati eccitati

 

Lezioni n. 39 e 40

Numero di particelle e proprieta’ termodinamiche

 

24 25 26  27 28 29  30
31
Gennaio 2018
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1  2  3 4 5 6
     
7 8 9 10 11 12 13
  Lezioni n. 41 e 42

Introduzione alla superfluidita’

Statistica di Bose Einstein

Lezioni n. 43 e 44

Condensazione di Bose Einstein

   
14 15 16 17 18 19 20
 Lezione n. 45 e 46

BEC in gas atomici freddi

Fluidi classici e quantistici

Lezione n. 47 e 48

Proprieta’ dell He superfluido.

Esperimenti e interpretazione

21 22 23 24 25 26 27
       
28 29 30

PROGRAMMA SUPERCONDUTTIVITA’ E SUPERFLUIDITA’ AA 2017-18

SUPERCONDUTTIVITA’ E SUPERFLUIDITA’ AA 2017-18

LUCIANO PIETRONERO

  1. Fenomenologia della Superconduttività
  • Proprietà generali dello stato superconduttore
  • Proprietà elettriche e termodinamiche
  • Resistività nulla; Correnti persistenti
  • Diamagnetismo perfetto; Effetto Meissner
  • Teoria fenomenologica di London
  • Effetti del campo magnetico: SC di Tipo I e di Tipo II
  • Quantizzazione del flusso magnetico
  • Effetto Josephson DC e AC

 

  1. Ruolo dei Fononi e Interazione Elettrone-Fonone
  • Effetto isotopico e ruolo dei fononi
  • Seconda quantizzazione per i fononi; Fluttuazioni reticolo armonico
  • Seconda quantizzazione per gli elettroni e risposta del gas di elettroni
  • Interazione elettrone-fonone
  • Schermo di Thomas-Fermi e resistività elettrica dei metalli

 

  1. Verso una Teoria Microscopica: Instabilità delle Coppie di Cooper
  • Possibile origine di una attrazione tra gli elettroni mediate dai fononi
  • Instabilità e stati legati delle coppie di Cooper in prima quantizzazione
  • Coppie di Cooper in seconda quantizzazione: stati di singoletto e tripletto

 

  1. Teoria BCS della Superconduttività
  • Hamiltoniana BCS e trasformazione di Bogoliubov-Valatin
  • Principio variazionale per l’Hamiltoniana in campo medio
  • Eccitazioni di BV e diagonalizzazione dell’Hamiltoniana
  • Equazione della gap a T=0
  • Trasformazione di BV e ground state BCS
  • La funzione d’onda BCS e il numero di particelle
  • Teoria BCS a temperature finita e aspetti termodinamici

 

  1. Termodinamica della SC e Teoria di Ginzburg Landau
  • Termodinamica della transizione superconduttiva
  • Teoria di Ginzburg Landau

 

  1. Condensazione di Bose Einstein e Superfluidità
  • Condensazione di Bose-Einstein
  • BEC in gas atomici freddi
  • He liquido a T=0; Fluidi classici e quantistici
  • Proprietà fenomenologiche dei Superfluidi

Calendario Delle Lezioni 2017-2018

Corso Meccanica – Aula 7
Prof. Luciano Pietronero – Dr. Luciano Ortenzi, Dr. Dario Mazzilli
Marzo 2018
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2 3
Lezioni n. 1 e 2

Introduzione al corso e informazioni generali. Il metodo scientifico, definizione operativa delle grandezze fisiche,

Lezioni n. 3 e 4

Unità di misura ed equazioni dimensionali. Grandezze fondamentali e sistemi di misura. Calcolo vettoriale, scomposizione e prodotto scalare.

4 5 6 7 8 9 10
 Lezioni n. 5 e 6

Prodotto vettoriale. Rappresentazione cartesiana. Derivata di un vettore e di un vesore.
Lezioni n. 7 e 8

Momento di un vettore. Coordinate polari piane. Cinematica e traiettorie. Vettore velocità e accelerazione. Moto circolare.
  Lezioni n. 9 e 10

Espressione intrinseca dell’accelerazione tangenziale e normale. Moti rettilinei. Moto circolare uniforme. Periodicità. Velocità angolare.
11 12 13 14 15 16 17
Esercitazione Esercitazione Lezioni n. 11 e 12

Equazioni del moto crcolare uniforme. Moto oscillatorio armonico. Moto piano in coordinate polari. Moto con accelerazione costante. I gravi.
Lezioni n. 13 e 14

Traiettoria di un proiettile. Moti relativi. Leggi di trasformazione della velocità. Effetto della rotazione rigida e relazioni di Poisson. Cenni sulla trasformazione dell’accelerazione.
18 19 20 21 22 23 24
Lezioni n. 15 e 16

Moto relativo di traslazione. Trasformazioni di Galileo. Moto relativo di rotazione. I principi della dinamica. Concetto di forza come vettore.

Lezioni n. 17 e 18

Definizione operativa delle forze. Reazioni vincolari. Primo principio della dinamica. Sistemi di riferimento inerziali. 
 Lezioni n. 19 e 20

Secondo principio della dinamica. Massa inerziale e gravitazionale. Terzo principio della dinamica: principio di Azione e Reazione. Teorema della quantità di moto e dell’impulso.
Lezioni n. 21 e 22

Momento angolare. Applicazione dei principi della dinamica. Forze elastiche e legge di Hooke. Molle e pendolo semplice.

25 26 27 28 29 30 31
Lezioni n. 23 e 24

Forze che dipendono dalla velocità. Attrito radente statico e dinamico. Dinamica dei sistemi di riferimento non inerziali. Forza centrifuga e forza di Coriolis.

 Lezioni n. 25 e 26

Oscillazioni smorzate di un oscillatore armonico. Oscillazioni forzate e risonanza.
Aprile 2018
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2 3 4 5 6 7
 Lezioni n. 27 e 28

Energia e lavoro. Lavoro di una forza, Energia cinetica, teorema delle forze vive. Campi di forze conservativi, esempi.

Lezioni n. 29 e 30

Forza elastica, forze centrali a simmetria sferica, forza gravitazionale, forza centrifuga. Forze non conservative, attrito radente e forza di Stokes.

8 9 10 11 12 13 14
Lezioni n. 31 e 32

Lavoro e potenza dissipata da un oscillatore armonico. Energia meccanica per pendolo, molle, scivoli.

Lezioni n. 33 e 34

Macchine semplici, potenza, conservazione dell’energia e leggi del moto, Energia potenziale e stabilità dell’ equilibrio.
Lezioni n. 35 e 36

Introduzione alla dinamica dei sistemi. Centro di massa. Densita’. Quantità di moto. Prima equazione della dinamica dei sistemi. Teorema del moto del c.d.m.

Lezioni n. 37 e 38

Conservazione della quantità di moto. Momento angolare di un sistema. Equazioni cardinali. Sistemi isolati e terzo principio della dinamica. Baricantro.

15 16 17 18 19 20 21
 Esercitazione Esercitazione Esercitazione  Esercitazione
22 23 24 25 26 27  28
29 30
Maggio 2018
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30  31
Giugno 2018
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Risultati degli esami

Compito di meccanica 30 Gennaio 2017

Matricola Voto
1712738 22
1694575 Non superato
1720347 Non superato
1716541 Non superato

 

Compito di meccanica 23 Settembre 2016

 
Matricola Voto
1718282 22
1716122 23
1669798 25
1694575 18
1714676 19
1412257 22
1703882 30
1703392 18
1712738 15
1698040 Non superato
1705329 Non superato
1718473 Non superato
1679542 Non superato
1695527 Non superato
1717070 Non superato
1697089 Non superato
1706447 Non superato

 

Compito di meccanica 9 Settembre 2016

 
Matricola Voto
1679280 22
1679942 18
1721728 23
1713338 29
1597989 16

 

Compito di meccanica 22 Luglio 2016

Matricola

Voto

1412257

17
1702432 30
1679542 Non superato
1704441 18
1707564 20
1718279 29
1720002 Non superato
1712738 15
1700680 28
1702514 17
1718473 15
1717814 15
1705329 Non superato
1705231 26
1703392 Non superato
1669798 Non superato
1679280 18
1708556 21
1712007 Non superato
1718826 27
1720225 28
1719166 28
1703304 Non superato
1597989 22
1717070 15
1719215 18

Compito di meccanica 5 Luglio 2016

Matricola Primo esonero Secondo esonero Totale
Recupero 1 esonero
1702838 27 19 23
1715210 26 20 23
Recupero 2 esonero
1712679 29 18 24
1641903 25 29 27
1716975 22 15 19
1704470 23 16 20
1719976 28 24 26
1695407 21 21 21
Scritto Completo
1716122  Non superato
1715343 24
1703882 27
1719000  29
1718427 Non superato
1707964 28
1711349 23
1713561 30
1700926 27
1694575 15


Voti degli esoneri di meccanica

Matricola Primo Esonero Secondo Esonero Media
1708107 21 Non Superato Non superato
1707860 29 18 24
1679942 15 Non Superato Non superato
1714975 21 19 20
1713561 26 19 23
1694575 22 Non Superato Non superato
1716641 17 20 19
1705231 17 21 19
1715343 24 24 24
1679280 21 18 20
1697089 Non Superato Non Superato Non superato
1705353 25 24 25
1694285 21 16 19
1706403 18 23 21
1719413 19 20 20
1719215 15 Non Superato Non superato
1716975 22 20 21
1641903 25 22 24
1721728 18 17 18
1699544 25 28 27
1705329 Non Superato Non Superato Non superato
1702838 15 19 17
1703392 Non Consegnato Non Superato Non superato
1719976 28 17 23
1713338 Non Superato Non Superato Non superato
1700680 26 Non Superato Non superato
1711964 24 23 24
1703304 Non Superato Non Superato Non superato
1716446 28 23 26
1695407 21 Non Superato Non superato
1720002 Non Superato Non Superato Non superato
1705513 25 Non Superato Non superato
1707564 16 Non Superato Non superato
1720061 24 Non Superato Non superato
1695041 19 17 18
1715210 16 20 18
1712190 27 30 29
1707964 Non Superato 22 Non superato
1704441 20 Non Superato Non superato
1716459 28 28 28
1717990 30 30 30
1720225 Non Superato 19 Non superato
1702514 Non Superato Non Superato Non superato
1700926 19 21 20
1717814 Non Superato Non Superato Non superato
1714676 25 Non Superato Non superato
1704470 23 Non Superato Non superato
1702432 19 Non Superato Non superato
1712679 29 18 24
1708556 Non Superato 18 Non superato
1719166 Non Consegnato 22 Non superato
1597989 Non Superato Non Consegnato Non superato
1708791 Non Superato Non Consegnato Non superato
1716122 Non Superato Non Consegnato Non superato
1718279 20 Non Consegnato Non superato
1653344 Non Superato Non Consegnato Non superato
1718473 23 Non Consegnato Non superato
1700814 28 Non Consegnato Non superato
1695527 Non Superato Non Consegnato Non superato
1711443 Non Superato Non Consegnato Non superato
1412257 Non Superato Non Consegnato Non superato
1718282 22 Non Consegnato Non superato
1718826 18 Non Consegnato Non superato
1712007 Non Superato Non Consegnato Non superato
1703882 23 Non Consegnato Non superato
1669798 19 Non Consegnato Non superato
1706447 Non Superato Non Consegnato Non superato
1719000 27 Non Consegnato Non superato
1704531 Non Superato Non Consegnato Non superato
1709157 Non Superato Non Consegnato Non superato
1718427 19 Non Consegnato Non superato

Criteri di valutazione

Il profitto verra’ valutato durante l’anno ed a fine corso per mezzo di un esame basato su prove scritte ed orali:

durante l’anno:
durante l’anno si svolgeranno due prove d’esonero (1 o 2 esercizi in 2 ore): rispettivamente a fine aprile ed all’inizio di giugno 2016. Ogni prova d’esonero sara’ considerata superata se valutata almeno 15/30. Le prove d’esonero si considereranno superate se saranno state valutate con un voto medio minimo di 18/30.

a fine corso (prove scritte 5 luglio e 22 luglio)
si sostiene la prova scritta (2 o 3 esercizi in 3 o 4 ore) e si accede alla prova orale con un voto minimo di 15/30;
la prova scritta puo’ essere sostituita con le due prove d’esonero, proposte durante il corso (1 o 2 esercizi in 2 ore), se superate con un voto medio minimo di 18/30. Ogni prova d’esonero per essere considerata superata deve essere stata valutata almeno 15/30;
in caso di assenza, o di insufficienza, o nel caso in cui si volesse migliorare il voto di un solo esonero, lo studente potra’ rimediare svolgendo, durante la prima prova scritta d’esame (5 luglio) due esercizi opportunamente indicati e consegnando entro due ore.
lo studente che sostiene interamente la prova scritta rinuncia al voto dell’esonero. Lo studente puo’ atresi’ decidere di mantenere il voto degli esoneri (purche’ soddisfacente le condizioni menzionate) ritirandosi entro la prima ora.

a settembre (prove scritte 9 settembre e 23 settembre):
prova scritta: 2 o 3 esercizi in 3 o 4 ore – si accede alla prova orale con un voto minimo di 15/30;
la prova scritta puo’ essere sostituita con le due prove d’esonero, proposte durante il corso (1 o 2 esercizi in 2 ore), se superate con un voto medio minimo di 18/30. Ogni prova d’esonero per essere considerata superata deve essere stata valutata almeno 15/30;
lo studente che sostiene interamente la prova scritta rinuncia al voto dell’esonero.
Il voto finale e’ definito in base al voto dello scritto (50%) e dell’orale (50%).

Calendario delle lezioni

Corso Meccanica – Aula 3
Prof. Luciano Pietronero – Dr. Luciano Ortenzi, Dr. Emanuele Pugliese
Marzo 2016 – Aula 3 – Edificio Fermi
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2 3 4 5
  Lezioni n. 1 e 2

Introduzione al corso e informazioni generali. Il metodo scientifico, definizione operativa delle grandezze fisiche,

Lezioni n. 3 e 4
Unità di misura ed equazioni dimensionali. Grandezze fondamentali e sistemi di misura. Calcolo vettoriale, scomposizione e prodotto scalare.
Lezioni n. 5 e 6
Prodotto vettoriale. Rappresentazione cartesiana. Derivata di un vettore e di un vesore.
Lezioni n. 7 e 8
Momento di un vettore. Coordinate polari piane. Cinematica e traiettorie. Vettore velocità e accelerazione. Moto circolare.
 
6 7 8 9 10 11 12
    Lezioni n. 9 e 10
Espressione intrinseca dell’accelerazione tangenziale e normale. Moti rettilinei. Moto circolare uniforme. Periodicità. Velocità angolare. ri.
Lezioni n. 11 e 12
Equazioni del moto crcolare uniforme. Moto oscillatorio armonico. Moto piano in coordinate polari. Moto con accelerazione costante.    I gravi.
 
Lezioni n. 13 e 14
Traiettoria di un proiettile. Moti relativi. Leggi di trasformazione della velocità. Effetto della rotazione rigida e relazioni di Poisson. Cenni sulla trasformazione dell’accelerazione.
   
13 14 15 16 17 18 19
     

 

Lezioni n. 15 e 16

Moto relativo di traslazione. Trasformazioni di Galileo. Moto relativo di rotazione. I principi della dinamica. Concetto di forza come vettore.

Lezioni n. 17 e 18
Definizione operativa delle forze. Reazioni vincolari. Primo principio della dinamica. Sistemi di riferimento inerziali.
Lezioni n. 19 e 20
Secondo principio della dinamica. Massa inerziale e gravitazionale. Terzo principio della dinamica: principio di Azione e Reazione. Teorema della quantità di moto e dell’impulso.
 
20 21 22 23 24 25 26
     

 

  Didattica sospesa per Pasqua  Didattica sospesa per Pasqua  PASQUA 
27 28 29 30 31
Didattica sospesa per Pasqua Lezioni n. 21 e 22

Momento angolare. Applicazione dei principi della dinamica. Forze elastiche e legge di Hooke. Molle e pendolo semplice.

 

 

Lezioni n. 23 e 24

Forze che dipendono dalla velocità. Attrito radente statico e dinamico. Dinamica dei sistemi di riferimento non inerziali. Forza centrifuga e forza di Coriolis

 

Corso Meccanica – Aula 3
Prof. Luciano Pietronero – Dr. Luciano Ortenzi, Dr. Emanuele Pugliese
Aprile 2016 – Aula 3 – Edificio Fermi
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
1 2
    Lezioni n. 25 e 26
Oscillazioni smorzate di un oscillatore armonico. Oscillazioni forzate e risonanza
 

 

3 4 5 6 7 8 9
    Lezioni n. 27 e 28

Energia e lavoro. Lavoro di una forza, Energia cinetica, teorema delle forze vive. Campi di forze conservativi, esempi.
 

Lezioni n. 29 e 30

Forza elastica, forze centrali a simmetria sferica, forza gravitazionale, forza centrifuga. Forze non conservative, attrito radente e forza di Stokes
 

Lezioni n. 31 e 32

Lavoro e potenza dissipata da un oscillatore armonico. Energia meccanica per pendolo, molle, scivoli.

Lezioni n. 33 e 34
Macchine semplici, potenza, conservazione dell’energia e leggi del moto, Energia potenziale e stabilità dell’ equilibrio
 
10 11 12 13 14 15 16
    Lezioni n. 35 e 36

Introduzione alla dinamica dei sistemi. Centro di massa. Densita’. Quantità di moto. Prima equazione della dinamica dei sistemi. Teorema del moto del c.d.m.

Lezioni n. 37 e 38

Conservazione della quantità di moto. Momento angolare di un sistema. Equazioni cardinali. Sistemi isolati e terzo principio della dinamica. Baricantro

Lezioni n 39 e 40

Moto rispetto al c.d.m. e teoremi di Koenig. Energia cinetica e potenziale, lavoro ed energia, Energia meccanica. Forza gravitazionali.

   
17 18 19 20 21 22 23
         Lezioni n. 41 e 42

Pseudolavoro. Sistemi di due corpi e moto relativo. 

Fenomeni di urto. Conservazione delle grandezze dinamiche

24 25 26 27 28 29 30
Lezioni n. 43 e 44

Urti: limitazioni dovute alle leggi di conservazione. Urti unidimensionali e nel piano. Collisioni tra due corpi e moto relativo. Collisioni elastiche e anelastiche,

Lezioni n. 45 e 46

Coefficiente di anelasticità. Moto dei razzi, sistemi a massa variabile. 

Introduzione ai corpi rigidi

 

 

Corso Meccanica – Aula 3
Prof. Luciano Pietronero – Dr. Luciano Ortenzi, Dr. Emanuele Pugliese
Maggio 2016 – Aula 3 – Edificio Fermi
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
 1 2 3 4 5 6 7
     Lezioni n. 47 e 48

Cinematica dei corpi rigidi. Moti traslatori e rotatori. La ruota, asse variabile. Momento di inerzia, Torema di Huigens-Steiner. Momento di inerzia per vari sistemi.

Lezioni n. 49 e 50
Sistemi rigidi con asse fisso. Assi di rotazione e assi di simmetria. Pendolo fisica, reazioni vincolari, pendolo di torsione.
Lezioni n. 51 e 52

Energia cinetica di un sistema rigido. Lavoro delle forze agenti su sistemi rigidi. Energia e moto dei sistemi rigidi.

Lezioni n. 53 e 54

Rototraslazione e rotazione. 

Statica dei sistemi rigidi. Leva di primo genere. Stabilità dell’equilibrio.

 
8 9 10 11 12 13 14
       Lezioni n. 55 e 56

Moti giroscopici, precessione dell’asse terrestre. Dinamica del rotolamento puro.

Introduzione alla gravitazione

Lezioni n. 57 e 58

Legge di gravitazione universale e procedimento di Newton per derivarla. Massa inerziale e massa gravitazionale. Leggi di Keplero. Campi a simmetria sferica.

 
15 16 17 18 19 20 21
      Lezioni n. 59 e 60

Orbite circolari. Costante gravitazionale. prima legge di Keplero.

Introduzione alla meccanica dei fluidi. Sistemi liquidi e gassosi.

Equazione della statica dei fluidi. Legge di Stevino e di Pascal.

 

Lezioni n. 61 e 62

Torchio idraulico. Pressione atmosferica e dipendenza dalla quota. Legge di Archimede.

Dinamica dei fluidi. Descrizione euleriana e lagrangiana. Teorema di continuità.

Lezioni n. 63 e 64

Teorema di Bernoulli. Tubo di Venturi e tubo di Pitot.

Introduzione ai fenomeni ondulatori. Equazione di D’Alambert.

 
22 23 24 25 26 27 28
       Lezioni n. 65 e 66

Fenomeni ondulatori. Onde trasversali e longitudinali. Equazione delle onde, principio di sovrapposizione.. Onde piane.

Lezioni n. 67 e 68

Onde sinusoidali e armoniche.  Energia delle onde.Potenza.. Interferenze. Velocita’ di fase e di gruppo. Battimenti.

Lezioni n. 69 e 70

Approfondimanto del momento angolare e dei moti giroscopici

 

29 30 31
 

 

Corso Meccanica – Aula 3
Prof. Luciano Pietronero – Dr. Luciano Ortenzi, Dr. Emanuele Pugliese
Giugno 2016 – Aula 3 – Edificio Fermi
Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
 1 2 3 4
     
5 6 7 8 9 10 11
         
12 13 14 15 16 17 18
       

 

     
19 20 21 22 23 24 25
       
26 27 28 29 30
 

 

Calendario degli esami

(alcune date potrebbero cambiare!)

Prove scritte durante il corso (possono esonerare dall’esame scritto finale):
I prova : fine aprile 2016
II prova : prima settimana di giugno 2016

Alla conclusione del corso:
prova scritta : 5 luglio 2016 (Aula 3 NE ore 8:50)
prova orale : da 12 luglio 2015

prova scritta : 22 luglio 2016
prova orale : da 26 luglio 2016

A settembre:
prova scritta : 9 settembre 2016
prova orale : dal 14 settembre 2016

prova scritta : 23 settembre 2016
prova orale : dal 3 ottobre 2016

 

Informazioni ulteriori:

Recupero esoneri: In caso di assenza o insufficienza ad uno dei due esoneri lo studente potrà rimediare svolgendo, durante la prima prova scritta d’esame (5 luglio), uno o due esercizi opportunamente indicati.
Lo studente che sostiene interamente la prova scritta rinuncia al voto dell’esonero.

Lo scritto o l’esonero valgono un anno. Una volta che lo studente si presenta all’orale e non dovesse superare l’esame va ripetuta anche la prova scritta. Durante ogni sessione con due appelli si può fare un solo scritto e un solo orale.

NB: e’ necessario prenotarsi per l’esame scritto su INFOSTUD